• Home
  • Lecture Altiero Spinelli Multimedia

Tommaso Padoa-Schioppa / 2006

Mancanze d’Europa

17 gennaio 2007

Tommaso Padoa-Schioppa
Tommaso Padoa-Schioppa
Mancanze d’Europa

Scarica la Lecture in pdf



Ascolta la lecture



Guarda la Lecture


Tommaso Padoa-Schioppa, nato a Belluno il 23 luglio 1940, si è laureato all’Università Luigi Bocconi di Milano nel 1966 e ha ottenuto il Master of Science dal Massachusetts Institute of Technology (MIT) nel 1970. E’ stato sottotenente di Artiglieria. Ha ricevuto sei lauree honoris causa.
E’ stato membro del Comitato esecutivo della Banca Centrale Europea (1998-2005), Presidente della Consob - Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (1997-98), Vice direttore generale della Banca d’Italia (1984-1997) e Direttore generale della direzione Affari economici e finanziari alla Commissione europea (1979-1983). Dopo avere lasciato la BCE, e fino all’assunzione dell’incarico di Ministro dell’Economia e delle Finanze, è stato Presidente di Notre Europe (Parigi), Senior Fellow dell’Istituto Affari Internazionali (IAI, Roma), Presidente della Fondazione IASC (International Accounting Standard Committee), Senior Adviser e Membro dell’Advisory Board del Promontory Financial Group, LLC. Nel corso della sua attività è stato Co-segretario del Comitato Delors per lo studio dell’unione economica e monetaria europea (1988-1989), Presidente del Comitato consultivo bancario della Commissione europea (1988-1991), del Gruppo di lavoro sui sistemi di pagamento delle banche centrali della Comunità europea (1991-1995), del Comitato di Basilea per la Vigilanza bancaria (1993-1997), del Comitato regionale europeo dello IOSCO (1997-1998), del FESCO (Forum of the European Securities Commissions) (1997-1998), del Comitato sui Sistemi di pagamento e regolamento del G10 (2000-2005). E’ membro del Gruppo dei Trenta (dal 1979) e dell’Advisory Board dell’Institute for International Economics (IIE, Washington). E’ stato Presidente dell’International Center for Monetary and Banking Studies (Ginevra, 2001-2006). E' presidente di Notre Europe dal 2008.
E’ autore di numerosi libri e articoli. Fra i volumi più recenti Europa, una pazienza attiva (2006); La lunga via per l'euro (2004); L’Euro e la sua banca centrale (2004); Regulating Finance (2004); Dodici Settembre (2002); Europa, forza gentile (2001).
E’ Cavaliere di Gran Croce della Repubblica Italiana.